Falcetto: Attrezzo da potatura

Questo strumento per la potatura era soprattutto nei tempi antichi,utilizzato per potare. Oggi il Falcetto viene impiegato per rifinire il lavoro del segaccio o per esempio per curare le ferite alla corteccia.

Sono sicuro che molti di voi non hanno mai utilizzato una falce o ne hanno solo sentito parlare, forse i vostri nonni sanno di cosa stiamo parlando. Oggi siamo abituati agli attrezzi elettrici, al tagliaerba ma esiste, ancora tutt’oggi infatti è disponibile online, un attrezzo che per tanti anni ha accompagnato i contadini: il falcetto.

falcetto da potatura

 

Meglio conosciuto come Falce, questo arnese viene utilizzato con una mano mentre contestualmente l’altra tiene in pugno l’erbaccia da recidere, l’utilizzo forse più diffuso è quello dedicato alle spighe ed al grano.

Questo strumento può presentarsi in due versioni diverse sostanzialmente: falcetto con lama liscia a manico corto e falcetto dentellato.

Ovviamente ognuno utilizza il suo metodo e i suoi strumenti, non esiste un attrezzo assoluto, per esempio si può utilizzare la falce per tagliare il fieno, tagliare l’erba ect.

 

Come Affilare la Falce flenaia e perché eseguire la Battitura

Per affilare la falce è importante eseguire la battitura manuale sull’incudine della lama. Grazie a questa operazione è possibile raddrizzare la lama e passare poi alla fase successiva ovvero l’affiliazione con la pietra cote.

 

 

Occorrente necessario:

  • pietra da falce
  • olio leggero
  • acqua
  • falce

 

Oggi in commercio puoi trovare anche falcetti combinati per facilitare il lavoro senza affaticare la schiena, chissà come facevano prima gli anziani!

Come tutti gli altri attrezzi per la potatura, non può mancare nel kit del giardiniere perfetto!

Ho visto diverse tipologie di falce, ma una delle migliori la trovate a meno di 20 euro su Amazon.

Falcetto: Attrezzo da potaturaultima modifica: 2015-07-20T00:07:57+00:00da gardenico
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment